Come mantenere i vostri Olav Tools

07.07.2021 I Katharina, PR, Presse & Collaborations

07.07.2021 I Olav Editorial Team

I tuoi prodotti Olav sono molto usati e vuoi mantenerli come nuovi il più a lungo possibile? Noi capiamo! Ecco perché stiamo condividendo i migliori consigli di cura per mantenere la tua pentola, padella o coltello da cuoco Olav in buone condizioni.

Abbiamo messo insieme la tua guida alla cura di Olav per te.

La cura "quotidiana" ad ogni uso

Anzitutto, prima di usare le vostre pentole o padelle Olav per la prima volta, dovreste pulirle delicatamente con un po' d'acqua.

Per l'uso quotidiano, si raccomanda di pulire i prodotti Olav con qualche goccia di detersivo per piatti e un panno da cucina. Questo di solito è sufficiente per sbarazzarsi dello sporco leggero. La pentola e la padella sono lavabili in lavastoviglie, ma la pulizia a mano è sempre un'alternativa delicata.

A causa del suo manico in legno, il coltello Olav non dovrebbe essere messo in lavastoviglie, perché questo causerebbe immediatamente danni visibili. Per la cura ordinaria, si dovrebbe semplicemente sciacquare il coltello a mano con un po' di detergente delicato e un panno umido sotto l'acqua calda. Il detergente aggressivo della lavastoviglie danneggia l'acciaio e può portare a macchie di ruggine o all'opacità della lama o del manico.

Consiglio: la pulizia delicata a mano è la cosa migliore.

Pulizia per Macchie e co.

Si sono formate macchie fastidiose o depositi di calcare sul fondo della tua pentola Olav?

Non è bello, ma è facile da sistemare. Puoi combattere le macchie con un po' di aceto o acido citrico concentrato. Ma attenzione: dovreste farlo solo con padelle non rivestite, altrimenti il rivestimento antiaderente potrebbe essere danneggiato. Per inciso, lo scolorimento marroncino su padelle o pentole non rivestite è semplicemente grasso bruciato. Questo è più visibile sull'acciaio inossidabile opaco. Una pasta di bicarbonato fatta con tre cucchiai di bicarbonato e un cucchiaio d'acqua aiuta a sbarazzarsi delle macchie. Se sono ostinati, si può usare un detergente per forni. Il grasso bruciato può essere eliminato con il bicarbonato di sodio o il lievito in polvere. Basta lasciarlo assorbire e poi usare un panno per fare leggeri movimenti circolari.

Avete schizzi di grasso sul lato inferiore della vostra padella Olav? Questo perché il nucleo di rame diventa molto caldo e il grasso brucia più velocemente - anche con piccoli spruzzi. Il lievito in polvere e il bicarbonato di sodio aiutano anche in questo caso.

La tua padella Olav ha macchie di sale o scolorimento arcobaleno sul fondo? Non interferiscono con la funzionalità, ma hanno un aspetto poco attraente. Si possono rimuovere con una miscela 1:9 di aceto di vino bianco e acqua distillata. Basta scaldarlo in una casseruola, lasciarlo raffreddare e poi lavarlo con il detersivo. Le macchie molto ostinate possono anche essere rimosse con bicarbonato di sodio o lievito in polvere.

Una regola generale per tutti i prodotti Olav, ma soprattutto per le pentole rivestite: non utilizzare spugne abrasive, lana d'acciaio o abrasivi aggressivi. In questo modo potrete godervi le vostre pentole più a lungo.

Spugne, lana d'acciaio e agenti aggressivi sono tabù.

Cura dei coltelli

Dovresti essere un po' più attento quando ti prendi cura del tuo coltello da cuoco Olav. Dopo tutto, si vuole preservare la lucentezza e l'affilatura della lama così come il legno pregiato del manico, giusto?

Oltre alla cura delicata a mano raccomandata sopra, ha anche senso strofinare regolarmente il legno con olio o cera. Questo mantiene la lucentezza e impedisce che si secchi.

Si può usare l'olio di lino o la cera d'api per questo scopo.

Questo potrebbe anche interessarti

FEATURED

3. Mai 2021

17. Juli 2021

16. Juli 2021

18. Juli 2021