La giusta impugnatura

Un dettaglio da non sottovalutare è il giusto manico per padelle. Che fastidio quando il manico rimane caldo o continua ad allentarsi! Puoi leggere tutte le informazioni per il manico perfetto qui!

Edelstahl Griff genietet an Olav Pfanne

IN PRIMO PIANO

Perché il manico è così importante?

Un dettaglio di cui non si parla molto spesso è il manico delle padelle.
Il manico vi permette di cucinare con comodità e determina per quali metodi di frittura o cottura la vostra padella è adatta.Si fa distinzione tra il materiale del manico e la connessione tra il manico e il corpo della padella.

Il collegamento

Il manico avvitato

Su molte padelle, il manico è avvitato al corpo della pentola tramite delle viti. Questa tecnica è spesso usata sui modelli più economici. Purtroppo, le viti si allentano con il tempo e anche se si prova a stringerle da soli, i giri si consumano facilmente e non sarà più possibile avvitarle.

Il manico saldato

Con alcune padelle in ferro e in acciaio inossidabile, il manico è attaccato al corpo della padella tramite saldatura. In linea di principio, questo tipo di fissaggio è molto stabile, ma a volte ci sono problemi con pentole relativamente pesanti. A volte il giunto saldato può rompersi.

Il manico rivettato

Se il manico o l'impugnatura della padella sono rivettati, allora sono molto stabili. Un pezzo viene spinto attraverso un foro tra il manico e la padella e addensato alla fine, applicando una pressione anche alla seconda estremità. Se la lavorazione è di buona qualità, il manico rimane molto stabile, ma se la lavorazione è scadente, i rivetti possono allentarsi e il manico potrebbe iniziare a traballare.

Il materiale è decisivo

Non è solo l'aspetto ad essere importante quando si tratta di decidere il manico giusto, ma anche il suo materiale. Dopo tutto, questo determinerà per quanto tempo riuscirete ad utilizzare la vostra padella.

Plastica

I manici di plastica sono spesso usati per le padelle, perchè non si scaldano e sono quindi ideali per cucinare. Naturalmente, i manici in plastica hanno anche un lato negativo: le padelle non devono essere messe nel forno, altrimenti il manico potrebbe fondersi.

Legno

Il manico in legno non è solo molto chic, ma ha anche il vantaggio di non scaldarsi durante la cottura. Tuttavia, anche con i manici in legno si presenta lo stesso problema: le padelle non devono essere messe in forno, perché a temperature superiori ai 100 gradi, il legno si potrebbe danneggiare.

Acciaio inossidabile

Di solito i metalli si scaldano facilmente e non sono quindi adatti ad essere utilizzati nei manici delle padelle. L'acciaio inossidabile, tuttavia, ha una bassa conducibilità termica e quindi non si scalda durante l'uso. Inoltre, le pentole con i manici in acciaio inossidabile possono essere messe in forno senza problemi.

Le pentole di Olav hanno manici in acciaio inossidabile rivettati. Questo rende le padelle e le pentole di rame Olav una vera meraviglia quotidiana: possono essere usate su qualsiasi piano cottura e in forno, senza bruciarvi le dita!

Olav Pfanne ohne Beschichtung mit Edelstahlgriff

IN PRIMO PIANO

Potrebbe anche interessarti

18. Luglio 2021

17. Luglio 2021

10. Luglio 2021